CONTRO L’INTOLLERÂNZA

Uno scoop (laido) sulla prossima manovra finanziaria

Abbiamo ricevuto la bozza del testo della prossima manovra finanziaria, ma non siamo riusciti a verificarne l’attendibilità, cioè se si tratta di misure che entreranno subito in

Verso una conferenza internazionale di pace

Alla vigilia della Settimana ONU per il Disarmo e ad otto mesi dall’invasione russa dell’Ucraina, in molte città italiane si sono tenute manifestazioni nei giorni 21/23 ottobre per

Manifestazione a Perugia per la sanità pubblica

Cgil e Uil hanno organizzato per sabato 22 ottobre a Perugia una manifestazione pubblica per difendere e rilanciare la sanità pubblica in Umbria, per chiedere assunzioni stabili

La guerra in Ucraina uccide anche la laicità

I curdi sono stati sacrificati sull’altare della guerra russo-ucraina in occasione dell’ultimo vertice Nato, abbandonati a se stessi per consentire l’ingresso di Finlandia e Svezia.

Il Rojava

la donna è un utero con qualcosa intorno

La Corte Suprema degli States ha ribaltato la Roe versus Wade e, con essa la rappresentazione della donna, riportata alla sua “natura” riproduttiva, a un dovere

ArciAtea al Congresso nazionale della FAI

Sabato 4 giugno 2022 una delegazione della nostra associazione ha portato il saluto di ArciAtea rete per la laicità APS al 31° Congresso della F.A.I., che si è

Sciopero contro il bodyshaming a Vicenza

La preside entra in classe, al liceo Fogazzaro di Vicenza, fa alzare in piedi le studentesse e assegna note a chi ritiene vestita in modo inappropriato, con commenti

Propaganda di guerra: in hoc signo vinces

Qual è il rapporto tra guerra e religione? Mauro Magatti, sul Corriere della sera del 5 aprile 2022, sostiene che «Il legame tra guerra e religione è

Quando (in Germania) gli amici diventano una famiglia

Mentre in Italia la laicità appassisce, il Säkularismus sembra sbocciare in Germania.

Il patto di coalizione tra socialdemocratici, verdi e liberali prevede anche una interessante riforma laica