Fra il dire e il fare ci sono le reali politiche vaticane, i trascorsi reazionari di “Francesco”, dell’uomo incaricato di “cambiare tutto” affinché tutto resti come prima.

Con gli anarchici empolesi.

Ai margini dell’incontro anche una riflessione di Massimo Vettori.

Vedi anche: