Il sindaco Romano proclama il Lockdown fino all'11 giugno, dopo che il parroco ha dato via libera ai virtuosismi canori del coro parrocchiale il giorno di S. Elena.
La parrocchia di San Giuseppe Artigiano di Brodano

Laurino, fuori tutti! È tornato a spadroneggiare il Covid19.

Laurino (SA) – “Focolaio” nell’Alta Valle del Calore. Non sono poche le voci che si levano addebitando al parroco proprio il fatto di “non aver fatto rispettare le precauzioni nel corso delle funzioni religiose, anzi facendo trapelare, in più occasioni, il suo scetticismo in merito. Pare che il tutto sia partito dalla “leggerezza” con la quale il parroco, sotto gli occhi e le orecchie di tutti, abbia consentito se non invitato, i Laurinesi a lasciarsi dietro le spalle le paure dovute alla pandemia e a festeggiare senza remore sia la festa patronale del 22 maggio, santa Elena, sia l’organizzazione del Carnevale, Oratorio in festa … tutto senza far rispettare l’obbligo di indossare la mascherina sia di rimanere distanziati.

Il sindaco Romano proclama il Lockdown fino all’11 giugno.   (unico settimanale)