Decine di persone sedute sulle poltroncine, intente a osservare lo schermo montato sul palco

Cinema aperto per la messa in diretta, polemiche a Fiorano: che differenza c’è? Il parroco: “Mica era un film”

Fiorano (MO) – Decine di persone sedute sulle poltroncine, intente a osservare lo schermo montato sul palco. Se non fosse per le mascherine che si intravedono, sembrerebbe una foto dell’epoca pre-Covid. E invece è stata scattata nell’ex Cinema Teatro Primavera di Fiorano Modenese, ora di proprietà della vicina Chiesa di San Giovanni Battista. Don Antonio Lumare: “Dovevamo chiedere il permesso? Lo hanno fatto anche altri parroci”

Il sindaco: “Regole rispettate”  “È una questione nominalistica, il locale si chiama Cinema teatro primavera da tempo l’immobile non viene utilizzato per l’attività cinematografica… ”  (la repubblica)