on Vincenzo Esposito, 63 anni, originario di Caltavuturo, nel Palermitano

Perugia, il prete arrestato per prostituzione minorile a San Feliciano non risponde al giudice: le intercettazioni.

Atti di autoerotismo da fare in coppia, gli stessi che guardava nelle videochiamate che i giovani siciliani gli facevano mentre lui era a San Feliciano. In cambio li pagava inviando 20, 30 o 60 euro, attingendo se necessario anche dalle offerte domenicali raccolte a messa, rileva il gip nell’ordinanza di custodia cautelare.

Arrestato con l’accusa di prostituzione minorile il sacerdote di San Feliciano. Si tratta di Don Vincenzo Esposito, 63 anni, originario di Caltavuturo, nel Palermitano, titolare della parrocchia di San Feliciano a Magione.

(corriere dell’Umbria)    (Umbria Journal)