“Gli eventi religiosi che si sono svolti ad Assisi, tra cui la Beatificazione di Carlo Acutis, non sono mai stati sottoposti al Comitato tecnico scientifico umbro”

41 mila visitatori su 19 giorni alla Beatificazione, il Comitato non ne sapeva niente.

Assisi e relativo comprensorio sono le aree tra le più colpite dal virus in Umbria. “Gli eventi religiosi che si sono svolti ad Assisi, tra cui la Beatificazione di Carlo Acutis, non sono mai stati sottoposti al Comitato tecnico scientifico umbro”, fa sapere Fabrizio Stracci, epidemiologo dell’Università di Perugia e membro del Cts regionale. Non è noto sulla base di quali parametri scientifici, se il Cts non è stato mai interpellato, è stato dato l’ok all’evento. Noi tutti eravamo contrari.
E non c’è solo la beatificazione. Si è tenuta comunque la catena della Pace, a cui il Cts umbro e quello nazionale hanno dato giu-dizio negativo. Poi ci sono state le visite del presidente del consiglio Giuseppe Conte e del Papa per San Francesco. (assisi oggi)