A Presenzano scoppia lo scandalo proprio il giorno della vigilia di Natale

Sacerdote sospeso per abusi sui minori: sul cellulare del parroco i carabinieri trovano le immagini delle baby-squillo.

Presenzano (CE) – Negli ultimi giorni i Carabinieri hanno provveduto ad acquisire cellulari e pc e dall’esame dei supporti informatici sarebbero già emersi dettagli compromettenti. Non solo chat e messaggi, ma anche foto e video che ritrarrebbero il sacerdote con dei ragazzini. Ciò che emerge è inquietante: il parroco, tra silenzi e denaro, avrebbe nascosto un giro di baby-squillo, composto da ragazzi giovanissimi costretti a compiacerlo. (cronache della campania)