Il prete della cattedrale di Friburgo era già stato sospeso dal suo ministero in febbraio.

Accusato di abusi sessuali, il parroco si dimette.

FRIBURGO – Il parroco della cattedrale di Friburgo, sospeso dal suo ministero in febbraio a causa di accuse di molestie sessuali e abusi, ha inoltrato le dimissioni al vescovo di Losanna, Ginevra e Friburgo, Charles Morerod, che le ha accettate.

Una prima denuncia per abusi era stata depositata alla fine di dicembre del 2019 da un prete di origini africane attivo a Peseux (NE) che aveva accusato l’omologo friburghese di averlo molestato sessualmente tra il 2008 e il 2011 a Vevey (VD). Paul Frochaux è anche sospettato di aver avuto una relazione con un diciassettenne nel 1998 in uno chalet a Torgon (VS). (tio24)