I legali di don Euro in Tribunale per l’udienza insieme al perito di parte

Don Euro, la parola adesso passa al perito.

Massa – Per Luca Morini si apre uno spiraglio per uscire dal procedimento senza alcuna condanna…
Sarà la perizia disposta dal giudice Ermanno De Mattia, su richiesta della difesa, a valutare la capacità di intendere e volere di don Euro per le vicende giudiziarie nelle quali l’ex parroco, ridotto allo stato laicale dal Vaticano, è rimasto coinvolto. Nella udienza del 7 luglio sarà conferito l’incarico al perito (uno psichiatra) che dovrà valutare se era capace di intendere e volere quando chiedeva il denaro dicendo che era per beneficenza e invece lo usava per gli incontri sessuali con i giovani che frequentava o quando si presentava con identità diverse (medico, magistrato).  (la nazione)