Altre sacre rappresentazioni inviate dalla Campania alle regioni italiane

La Regione Lombardia rifiuta il presepe donato dalla Campania.

Tutto ha avuto inizio quando il governatore De Luca d’intesa con l’assessore al Turismo Felice Casucci ha deciso di offrire per questo Natale “diviso” e ” ristretto” causa Covid un dono di valore a tutte le altre regioni dello stivale. La Campania ha prodotto un bando cofinanziato con lo Stato, nell’ambito del Poc 2014-2020, ed è partita l’operazione “Viaggio in Italia del Presepe napoletano”
 Il presepe la Regione Lombardia non l’ha voluto, anche se era regalato, e a dire no non è stato Fontana, ma l’assessora da lui nominata al Turismo e anche al Marketing e alla Moda: la maestra di sci alpino ed ex campionessa azzurra Lara Magoni, esponente di Fratelli d’Italia. Nel rispetto delle zone rosse, sono stati spediti i primi 9 presepi artigianali “alla maniera del Settecento”, ma solo 8 sono stati bene accolti… (la repubblica)