Bufera in Germania sul tema degli abusi per la gestione - considerata opaca - in alcune diocesi.

Pedofilia, bufera nella Chiesa tedesca: coinvolto anche l’attuale arcivescovo di Amburgo.

Bufera in Germania sul tema degli abusi per la gestione – considerata opaca – in alcune diocesi. Si scava negli archivi e nel passato per capire se ai vertici delle chiese locali i vescovi o i cardinali sono stati all’altezza della situazione nel proteggere e tutelare le vittime.

Un rapporto ha, ultimamente, accusato gli ex cardinali di Colonia Joseph Hoeffner e Joachim Meisner – entrambi scomparsi – di aver commesso errori nella gestione di un caso eclatante di abuso. Nel frattempo la bufera ha coinvolto anche l’attuale arcivescovo di Amburgo, Stefan Hesse.

Nel rapporto si parla di come Hoeffner aveva piazzato nella sua diocesi un sacerdote, identificato con una iniziale, A. anche se era stato condannato da un tribunale per «continua fornicazione con i bambini». Lo studio è stato pubblicato da Die Zeit, citando un documento inedito di uno studio legale di Monaco di Baviera.        (il mattino)