António Teixeira, è stato condannato

Abusi sessuali su minori, resta ai domiciliari parroco del Casertano.

Don Gianfranco Roncone, ex parroco di Presenzano (Caserta), resta ai domiciliari: il tribunale del Riesame ha respinto la richiesta di revoca della misura cautelare presentata dai legali. Il sacerdote è accusato di abusi sessuali su minore in merito a due episodi, uno riguardante un 17enne che sarebbe stato molestato e poi lo ha denunciato.

Le indagini erano state svolte dai carabinieri della stazione di Variano Scalo e della Compagnia di Capua. Roncone era stato arrestato e sottoposto ai domiciliari lo scorso 7 aprile; secondo la Procura avrebbe pagato dei minorenni per avere dei rapporti sessuali con loro, ma il giudice che aveva emesso il provvedimento ai domiciliari aveva derubricato l’accusa in violenza sessuale.   (fanpage)