Il denunciante accusa i tre gerarchi della Chiesa argentina

Conferenza Episcopale Argentina. Abusi nel monastero di Mendoza: denunciati il ​​cardinale Poli e i vescovi Malfa e Ojea.

Una nuova denuncia scuote le acque torbide del Vaticano e delle sue filiali in Argentina. Un uomo di 28 anni ha denunciato davanti alla Congregazione per i Vescovi della “santa sede” il cardinale primate e arcivescovo di Buenos Aires Mario Poli e i vescovi Carlos Malfa e Oscar Ojea , i tre membri della Commissione esecutiva dell’episcopato argentino Conferenza (CEA) , il più alto organo di governo della Chiesa cattolica nel Paese.  (rete l’abuso)