Disputa in stile don Camillo e Peppone a Bibiana, nel Pinerolese.

Il parroco vuole benedire il nuovo scuolabus ma il sindaco dice no: “Quel pullmino è laico”

Bibiana (TO) – Il sindaco motiva la sua decisione. “Ho detto di no alla benedizione perché non si trattava di una festa o di una ricorrenza religiosa, ho valutato che non fosse necessario – spiega- il contesto era laico. Ho ritenuto fosse bene lasciare fuori la religione. Ci sono tante religioni e c’è anche chi di religione non ne ha nessuna”. (la repubblica)