La Cassazione conferma la prigione per Don Paolo Glaentzer

Abusi su una bambina, ex Sacerdote condannato ma non andrà in prigione.

Succede in Toscana dove nel luglio 2018 Don Paolo Glaentzer fu sorpreso ad abusare di una bambina di 10 anni. Allora era parroco della chiesa di San Rufignano e Sommaia a Calenzano (FI). Nelle ultime ore è arrivata la sentenza della Corte di Cassazione: 2 anni, 2 mesi e 20 giorni di reclusione. Quasi la metà degli oltre 4 anni sentenziati in primo grado. L’ex sacerdote quindi non vedrà mai una cella perchè ha passato il periodo di svolgimento del processo agli arresti domiciliari a Bagni di Lucca. Pertanto, seppur espulso dalla Chiesa e condannato dal tribunale, adesso è un uomo libero.  (assocarenews.it)