La tribù Penelakut ha reso noti i ritrovamenti sul suolo che in passato ospitava la Kuper Island Residential School.

Canada, un altro scandalo per la Chiesa: scoperte altre 160 tombe di nativi in una ex scuola cattolica.

A maggio era esplosa l’indignazione per il caso della Kamloops Indian Residential School e a fine giugno lo stesso sgomento si era ripresentato dopo i ritrovamenti fatti nell’area della Marieval Indian Residential School, a Kamloops. E ora il Canada è scosso da quanto ritrovato sul suolo che in passato ospitava la Kuper Island Residential School, conosciuta come la Alcatraz del Paese, nella Columbia britannica: lì, in quella che una volta era una ‘scuola residenziale’, cioè un collegio per gli indigeni canadesi, la tribù Penelakut ha fatto sapere che sono state scoperte altre 160 tombe senza un nome.  (il fatto quotidiano)