Dovrà scontare in totale 20 anni di reclusione, quattro dei quali già trascorsi in carcere

Giovanni Trotta: l’ex prete condannato a vent’anni per pedofilia.

Dovrà scontare in totale 20 anni di reclusione, quattro dei quali già trascorsi in carcere, l’ex sacerdote 57enne foggiano Giovanni Trotta, condannato per violenza sessuale aggravata, produzione e diffusione di materiale pedopornografico e adescamento di minori, reati compiuti nel 2014 ai danni di 10 minorenni di età compresa, all’epoca degli abusi, fra gli 11 e i 13 anni. (nextquotidiano)