Centinaia di vittime in Australia stanno chiedendo risarcimenti

Vittima di pedofilia in Australia riceve un maxi-risarcimento dalla Chiesa: quasi un milione di euro.

Una vittima di pedofilia in Australia ha ricevuto da parte della Chiesa cattolica un maxi-risarcimento di 1,5 milioni di dollari australiani, circa un milione di euro, poco prima dall’inizio del processo…
L’ultimo risarcimento, concesso alla vittima per abusi subiti quando frequentava la scuola elementare, è in linea con i giganteschi esborsi ai quali la Chiesa australiana è chiamata in questi mesi. Il più cospicuo è stato alla fine di gennaio di quest’anno elargito a un uomo di 52 anni: 2,45 milioni di dollari australiani, più di un milione e mezzo di euro, per gli abusi subiti dal suo insegnante, il sacerdote Bertram Adderley.  (la stampa)