Il governo ha mostrato ai giudici quattro video di Messe durante le quali non sono state rispettate le distanze

Francia. Il Consiglio di Stato conferma il divieto di andare a Messa.

Il Consiglio di Stato in Francia ha respinto sabato il ricorso presentato dai vescovi francesi, secondo i quali impedire ai fedeli di partecipare alla Messa durante il nuovo lockdown costituisce una «violazione della libertà di culto». Il governo ha mostrato ai giudici quattro video di Messe durante le quali non sono state rispettate le distanze. Protestano i vescovi: «Dobbiamo almeno salvare il Natale…» (tempi)