Malgrado il divieto, si legge su IL GIORNO che, alle esequie erano presenti centinaia di persone

Esequie di don Ruggero Conti in violazione dell’ordinanza per il COVID 2019, denunciata la parrocchia.

Legnano – L’Associazione Rete L’ABUSO ha formalmente denunciato alla Procura della Repubblica di Milano, la parrocchia della Madonna delle Grazie di Legnano, rea di aver deliberatamente violato il decreto sicurezza legato all’allarme Coronavirus, emesso dalla Regione Lombardia, nel quale si vieta qualunque tipo di assembramento, anche di carattere religioso.

Presso la parrocchia di Legnano si sono svolte le esequie di don Ruggiero Conti – confessore dell’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno – condannato a 14 anni e due mesi per aver abusato di almeno otto minorenni.

Malgrado il divieto, si legge su IL GIORNO che, alle esequie erano presenti centinaia di persone. (RETELABUSO)