Arturo Issel

Genova, 11 aprile 1842 – Genova, 27 novembre 1922

scienziato, geologo, paleontologo, e malacologo italiano

Scienziato, geologo, paleontologo, e malacologo italiano

Arturo Issel effettua in Egitto ricerche zoologiche e paleontologiche […] era attratto soprattutto dall’area dell’istmo di Suez, perché il confronto tra esemplari viventi o fossili provenienti dai due diversi mari gli offriva l’opportunità di studiare “le leggi che presiedono alla diffusione delle specie”, accogliendo e sviluppando le idee di Charles Darwin, a proposito delle nel 1865 Issel aveva stampato la memoria Della variabilità nella specie. Breve cenno sulla teoria di Darwin. (Wikipedia)