filosofo, economista, sociologo, saggista ed anarchico francese

Pierre-Joseph Proudhon

(Besançon, 15 gennaio 1809 – Passy, 19 gennaio 1865)

La teologia è la scienza dell’infinitamente assurdo.