TRIESTE Sabato, quando sono piombati i carabinieri, la chiesa era chiusa.

Trieste – Blitz dell’Arma dopo le segnalazioni dei residenti a San Marco Evangelista. «Facevamo soltanto benedizioni a distanza» Sabato, quando sono piombati i carabinieri, la chiesa era chiusa. Sbarrata. E uno dei preti, rintracciato a fatica, ha negato: «Non abbiamo fatto niente di male», ha risposto ai militari. «I fedeli vengono qui e chiedono una benedizione. Li accontentiamo… (geosnews)