Domenica mattina gli agenti della Polizia locale sono intervenuti nella chiesa della frazione, interrompendo la Messa che il parroco,

Cerveteri (Roma) – Domenica mattina gli agenti della Polizia locale sono intervenuti nella chiesa della frazione, interrompendo la Messa che il parroco, don Domenico, stava celebrando in quel momento, perché fuori sul sacrato della chiesa, diversi fedeli si erano fermati per pregare, causando un piccolo assembramento. Tutto nonostante la Messa fosse trasmessa in streaming e l’ingresso in chiesa sbarrato dai banchi. […] Purtroppo però c’erano alcuni fedeli che avevano deciso inopinatamente di ascoltare la messa dal sagrato della Chiesa. Questo ha generato alcune segnalazioni e dunque il successivo intervento delle forze dell’ordine che purtroppo, arrivati sul posto, hanno effettuato il loro intervento facendo un appello dai microfoni (il tutto ripreso dalla diretta streaming in corso) senza rendersi conto che stavano di fatto interrompendo una funzione religiosa…

“Per questo come ho già fatto al telefono personalmente, voglio che giungano anche pubblicamente le mie più sentite scuse a lui, al vescovo Gino Reali e a tutta la comunità parrocchiale”. Il sindaco Alessio Pascucci. (Civonline)

(Purtroppo…)