Coronavirus, bevono da stesso calice per rito mistico

Coronavirus, bevono da stesso calice per rito mistico: nuovi casi di contagio in Campania, De Luca “blinda” quattro Comuni e dà il via libera per le denunce penali.

Ha del clamoroso, infatti, quanto accaduto in queste ore in Campania, dove il governatore Vincenzo De Luca si è visto costretto a mettere in quarantena, dopo Ariano Irpino, quattro Comuni del Salernitano.

Come riferito dall’ufficio stampa regionale, durante un rito mistico alcuni catecumeni avrebbero bevuto dallo stesso calice in due diverse cerimonie, violando palesemente e senza pudore le norme del recente decreto della presidenza del Consiglio dei Ministri e le ordinanze emesse dal presidente della Campania. (il sussidiario)