il sindaco Lello De Prisco, il presidente del consiglio comunale Gerardo Palladino ed altri esponenti politici cittadini.

Assembramenti in chiesa a Pagani, parte indagine dei vigili urbani.

Pagani (SA) – Ad oltre una settimana dalla contestatissima celebrazione religiosa del venerdì santo nella chiesa madre, potrebbero arrivare i primi effetti su tutti i numerosi partecipanti della funzione. Sarebbero circa 60 le persone individuate dagli uomini della polizia locale. Nel mirino dei caschi bianchi ci sarebbero anche don Flaviano Calenda, parroco della chiesa madre paganese, il sindaco Lello De Prisco, il presidente del consiglio comunale Gerardo Palladino ed altri esponenti politici cittadini.  (il mattino)