Matteo Palmieri

Firenze, 13 gennaio 1406 – Firenze, 13 aprile 1475

umanista e politico italiano

Umanista e politico italiano.

Agli ideali che Palmieri ebbe in comune con i primi umanisti s’ispira il trattato della Vita civile, steso fra il 1431 e il 1438, incentrato sulla tematica del cittadino perfetto, che esalta l’importanza dell’educazione del cittadino e vagheggia una società fondata sulle virtù attive e l’operosità.

Dopo la morte di Palmieri, la dottrina delle anime, da lui enunciata ne La città di vita, fu dichiarata eretica: le sue ossa vennero dissotterrate e sepolte fuori del sagrato. (Wikipedia)