Coronavirus: sfidano l’epidemia e si recano dalla Madonna dell’Arco, 30 fujenti nei guai

Sant’Anastasia (NA) – Erano circa 30 i “fujenti” che, sfidando l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca, si sono recati al Sant’Anastasia per partecipare alla tradizionale processione della Madonna dell’Arco. Nella notte tra il 12 e il 13 aprile si sono recati a piedi nudi sul Santuario della Madonna dell’Arco, dove però hanno trovato le forze dell’ordine ad aspettarli. I 30 sono stati multati, denunciati e rispediti alle proprie abitazioni.

Il presidio delle forze dell’ordine resterà attivo tutto il giorno per evitare ulteriori arrivi. (l’0cchio di napoli)