La politica della paura e la cultura della discriminazione vengono sistematicamente perseguite per alimentare l’odio e per creare cittadini e cittadine di serie A e di serie B.
Per noi, invece, il nemico è la diseguaglianza, lo sfruttamento, la condizione di precarietà.
Inclusione, pari opportunità e una democrazia reale per un Paese senza discriminazioni, senza muri, senza barriere: per questi valori promuoviamo a Milano il prossimo 2 marzo una mobilitazione nazionale.
Perché crediamo che la buona politica debba essere fondata sull’affermazione dei diritti umani, sociali e civili.

Il 12 febbraio 1809 è nato Charles Darwin, questa ricorrenza è l’occasione per ricordare il contributo del grande naturalista alla nostra comprensione del mondo. Il Darwin Day è celebrato con eventi organizzati in tutto il mondo intorno a questa data. ArciAtea ha voluto ricordare il padre dell’Origine delle specie con i professori Marco Ferraguti e Claudio Bandi, che ci hanno spiegato gli errori che facciamo sulla sua teoria dell’evoluzione, le cose che Darwin in realtà non ha mai detto, le bufale più diffuse tra i creazionisti.

La sessualità assume forme estremamente variegate.
In quanto relazione interpersonale nella sessualità si riscontrano anche le asimmetrie di potere della società. Le disuguaglianze si riflettono anche nelle relazioni sessuali e sentimentali, con schemi cognitivi e comportamentali, con habitus sedimentati, ed è opportuno averne una coscienza critica, non certo per normare una sessualità ”corretta”, ma per combattere ogni discriminazione e oppressione anche in questo campo.
ArciAtea è intervenuta in questo laboratorio aperto e intende promuovere altre iniziative sull’argomento.

Iscriviti ad arciatea rete per la laicità

L’associazione ArciAtea – rete per la laicità si rivolge ai razionalisti, agli agnostici e agli atei che aderiscono al cantiere aperto del progetto teorico e politico dell’Illuminismo, basato sulla fiducia nell’autodeterminazione dell’umanità e sulla contrarietà alla presenza delle religioni nella sfera pubblica.

NewsÂtea

L’ANTICLERICALISMO MINISTERIALE
Mentre il governo dorme, il prete veglia..
– Fanno.. un altro papa!
Iscriviti ad arciatea rete per la laicità